loading-img

Maxell

MAXELL

Maxell nasce in Giappone nel 1960 con la produzione di batterie a secco.
Dopo l’acquisizione da parte di Hitachi Consumer Electronics inizia la sua esperienza nel campo della videoproiezione puntando sul suo background storico e sul know-how acquisito con gli anni.
 

La line-up di videoproiezione Maxell offre una gamma completa con un occhio di riguardo alla tecnologia Laser LCD dove possiamo trovare modelli di luminosità comprese tra i 5000 e gli 8000 Ansi Lumen, con possibilità di gestione del segnale 4K, installazione a 360° e con una garanzia sulle macchine di 5 anni o 20.000 ore di utilizzo.
 

Nei modelli laser a ottica intercambiabile le possibilità di installazione sono infinite, grazie al software Projector Blending Tool 3 che nasce per realizzare installazioni in blending, stacking, cornering e warping.
Molto ampia anche l’offerta per quello che riguarda i videoproiettori a lampada, con luminosità che sul catalogo Adeo spaziano dai 3300 ai 7500 Ansi Lumen, passando dalle macchine ultraportatili a quelle con ottica intercambiabile.
 

Oggi l’obiettivo del brand è puntare sulla qualità, focalizzando l’attenzione su tre segmenti: Educational, Corporate e il Digital Signage, offrendo anche prodotti dedicati all’e-learning come la Lecture Capture Station MA-XL1.